Questo sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, o interagendo con questo sito web, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy Policy.

logotype

Privacy Policy

Uso dei cookie

Il “Sito” (www.almosrl.biz) utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine di www.almosrl.biz. Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente. Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.

Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di:

  • memorizzare le preferenze inserite;
  • evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password;
  • analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da www.almosrl.biz per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti.

Tipologie di Cookie

Cookie tecnici

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:

  • persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
  • di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici

I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. www.almosrl.biz userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti

Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.


Siti Web e servizi di terze parti

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da www.almosrl.biz e che che quindi non risponde di questi siti.

Elenco Cookies

Nome del CookieDominioScadenzaCookie Terze PartiCookie PermanenteCookie Sessione
             
__utmz .almosrl.biz 02 dicembre 2015 alle 23:37 182 giorni   Permanente  
__utmc .almosrl.biz 02 dicembre 2015 alle 23:37 182 giorni   Permanente  
__utmb .almosrl.biz 03 giugno 2015 alle 13:07        
__utma .almosrl.biz 02 giugno 2017 alle 12:37 730 giorni   Permanente  
__utmt .almosrl.biz 03 giugno 2015 alle 12:47        

Ultimo aggiornamento: mercoledì, 03 giugno 2015

Informazioni sui cookie

__utmz

Il cookie __utmz fa parte del servizio di analisi e monitoraggio google Analytics. Si tratta di un cookie persistente che scade, generalmente, 6 mesi dopo la creazione o l’aggiornamento (tale valore può variare a seconda delle configurazioni del webmaster, fare riferimento alla tabella per conoscere la reale scadenza). Il cookie __utmz contiene un valore alfanumerico che identifica il vostro account Google, un valore numerico (timestamp) della sua creazione, alcuni parametri relativi al numero di visite del sito e una serie di informazioni sulla sorgente, la campagna e parole chiave digitate. Memorizza la fonte di traffico o della campagna che spiega come l’utente ha raggiunto il sito. Il cookie viene creato con l’esecuzione della libreria di javascript e viene aggiornato ogni volta che i dati vengono inviati a Google Analytics.

developers.google.com › cookie-usage

__utmc

Il cookie __utmc fa parte del servizio di analisi e monitoraggio Google Analytics. Si tratta di un cookie di sessione che viene eliminato alla chiusura del browser. Questo cookie opera in maniera sincrona con __utmb, il quale viaggia di pari passo ma scade dopo 30 minuti dalla sua creazione. Attraverso questi due cookie Analytics è in grado di calcolare, ad esempio, il tempo medio di permanenza sulle pagine.

developers.google.com › cookie-usage

__utmb

Il cookie __utmb fa parte del servizio di analisi e monitoraggio Google Analytics. Si tratta di un cookie di sessione che viene eliminato dopo 30 minuti dalla sua creazione e contiene il valore numerico (timestamp) del momento in cui siete entrati nel sito. Questo cookie opera in maniera sincrona con __utmc, il quale viaggia di pari passo ma scade quando fisicamente chiudete il browser. Attraverso questi due cookie Analytics è in grado di calcolare, ad esempio, il tempo medio di permanenza sulle pagine. Se riaprite il browser entro i 30 minuti – quindi non esiste utmc ma solo utmb, viene ugualmente avviata una nuova sessione.

developers.google.com › cookie-usage

__utma

Il cookie __utma fa parte del servizio di analisi e monitoraggio Google Analytics. Si tratta di un cookie persistente che scade dopo 2 anni dopo la creazione o l’aggiornamento. Il contenuto è un valore alfanumerico nella forma di 6 gruppi di numeri separati da punti; i primi 2 di lunghezza variabile, gli altri 3 di solito di 10 cifre e l’ultimo variabile. Queste informazioni vengono inviate ai server di Google ogni volta che aprite una pagina con il codice di monitoraggio, e servono a calcolare, tra le altre cose, la statistiche recenti sul visitatore e il tempo trascorso dall’ultima visita.

developers.google.com › cookie-usage

__utmt

Il cookie __utmt fa parte del servizio di analisi e monitoraggio Google Analytics. Indica il tipo di richiesta che viene effettuata sul sito (ad es. evento, transazione, elemento o variabile personalizzata). Molto spesso questo cookie si presenta con l’aggiunta di un suffisso che ne identifica il significato, quindi è possibile rintracciarlo nella forma __utmtxxx dove xxx è una serie di caratteri alfanumerici oppure parole che identificano determinate azioni.

developers.google.com › cookie-usage

Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Se desideri approfondire le modalità con cui il tuo browser memorizza i cookies durante la tua navigazione, ti invitiamo a seguire questi link sui siti dei rispettivi fornitori.

Mozilla Firefox https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie
Google Chrome https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
Internet Explorer http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies
Safari 6/7 Mavericks https://support.apple.com/kb/PH17191?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
Safari 8 Yosemite https://support.apple.com/kb/PH19214?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
Safari su iPhone, iPad, o iPod touch https://support.apple.com/it-it/HT201265

 

Informazioni su questa privacy policy

Il Titolare del Trattamento dei Dati è responsabile per questa privacy policy.

Definizioni e riferimenti legali

Dati Personali (o Dati)

Costituisce dato personale qualunque informazione relativa a persona fisica, identificata o identificabile, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale.

Dati di Utilizzo

Sono le informazioni raccolti in maniera automatica di questa Applicazione (o dalle applicazioni di parti terze che questa Applicazione utilizza), tra i quali: gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dall’Utente che si connette con questa Applicazione, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta dal server (buon fine, errore, ecc.) il Paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all’itinerario seguito all’interno dell’Applicazione, con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate, ai parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente.

Utente

L’individuo che utilizza questa Applicazione, che deve coincidere con l’Interessato o essere da questo autorizzato ed i cui Dati Personali sono oggetto del trattamento.

Interessato

La persona fisica o giuridica cui si riferiscono i Dati Personali.

Responsabile del Trattamento (o Responsabile)

La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal Titolare al trattamento dei Dati Personali, secondo quanto predisposto dalla presente privacy policy.

Titolare del Trattamento (o Titolare)

La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento di dati personali ed agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza, in relazione al funzionamento e alla fruizione di questa Applicazione. Il Titolare del Trattamento, salvo quanto diversamente specificato, è il proprietario di questa Applicazione.

Questa Applicazione

Lo strumento hardware o software mediante il quale sono raccolti i Dati Personali degli Utenti.


Riferimenti legali

Avviso agli Utenti europei: la presente informativa privacy è redatta in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonché a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa Applicazione.

Nuove Idee

Lo sportello Nuove idee offre tutti gli strumenti necessari a trasformare, gratuitamente, una grande idea in
un'impresa di successo.

Avere una grande idea non basta. Servono gli strumenti giusti, le risorse e le strategie per farla funzionare.
Lo sportello ha come obiettivo quello di supportare gli utenti nello sviluppare le nuove idee di Business e trasformarle in un impresa
vincente.

Come? Attraverso l'assistenza e la consulenza, gratuita, di professionisti che supporteranno l'utente affinchè l'idea diventi Realtà.
Compila il modulo se vuoi un appuntamento per esporre la tua idea di business ed avere una consulenza gratuita.

 

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com



News

alt alt

On line il nuovo Portale ALMO
Siamo felici di comunicarvi la messa online del nuovo sito Almo . Dopo qualche mese di stop per preparare la nuova interfaccia ci potete ritrovare rinnovati e con tante funzionalità in più!!!
21/07/2012

News

News - Lavoro e Previdenza

  • Le parti sociali, in applicazione di quanto previsto dal CCNL del 18 aprile 2017, si sono incontrate, lo scorso 9 aprile, per definire l’incremento retributivo, a partire dal 1° marzo 2019, per i lavoratori delle PMI del legno, del sughero, del mobile e dell’arredamento, e per le industrie boschive e forestali. Con riferimento, invece, alla disciplina del contratto di lavoro a tempo determinato e di somministrazione occorre rilevare che per la corretta applicazione si deve far riferimento alle norme del...

  • Calcolare il premio dovuto all’INAIL, di per sé, è un’operazione semplice. Si tratta, infatti, di applicare lo specifico tasso di rischio alla retribuzione imponibile e di determinare il premio per l’anno in chiusura e per l’anno iniziato. Le difficoltà di ordine pratico nascono dalla notevole quantità di sconti e di riduzioni del premio riconosciute in situazioni particolari o all’obbligo di versare addizionali per finanziare apposite gestioni assistenziali. L’insieme di queste particolarità complica il calcolo del premio INAIL. Quali sono gli...

News - Bilancio e Contabilità

  • Il decreto Crescita innova la disciplina delle erogazioni pubbliche non solo per le imprese di medie e grandi dimensioni, ma anche per le micro imprese. I soggetti che esercitano attività d’impresa pubblicano in nota integrativa del bilancio d’esercizio e dell’eventuale bilancio consolidato gli importi e le informazioni relativi a sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi e aiuti, in denaro e in natura, privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria, ricevuti dalla Pubblica amministrazione. Mentre per i soggetti non tenuti alla redazione della...

  • Il principio di derivazione rafforzata dell’imponibile fiscale dal bilancio civilistico ha rilevanti implicazioni anche sul piano accertativo. Infatti, in tutte le ipotesi nelle quali i principi contabili offrano diverse soluzioni al redattore del bilancio, l’Amministrazione finanziaria potrà disconoscere quella adottata. Ma lo potrà fare solo provando, con una persuasiva motivazione, che la stessa è stata scelta non in funzione della corretta rappresentazione contabile, quanto con l’unico scopo di assicurarsi un favorevole assetto impositivo. Oggi più che in passato, dovremmo abituarci...

  • Il decreto Crescita riscrive la disciplina della mini IRES per renderla più semplice e più agevolmente fruibile da parte dei potenziali destinatari. Per poterne beneficiare, occorre accantonare gli utili realizzati a riserve disponibili di patrimonio netto e registrare un incremento del medesimo patrimonio netto contabile del periodo d’imposta di riferimento rispetto a quello del bilancio del periodo d’imposta al 31 dicembre 2018. La norma prevede, infine, alcune disposizioni di coordinamento per consentire l’utilizzo dell’agevolazione nell’ambito del consolidato fiscale (nazionale o...

News - Finanziamenti

  • Una nuova moratoria dei mutui per le imprese agricole in difficoltà è prevista da ISMEA, l’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare. I nuovi criteri che regolano la sospensione del pagamento delle rate dei mutui agiscono su più fronti: ampliano la platea delle imprese destinatarie, ammettendo anche quelle colpite dal batterio xylella fastidiosa presenti nelle “aree infette”, e semplificano le modalità di accesso. Per richiedere la sospensione delle rate è sufficiente presentare il provvedimento che attesta lo stato di...

  • Torna in primo piano l’iperammortamento con i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate nella circolare 8/E del 2019. In particolare, si conferma l’applicabilità della maggiorazione del 150%, prevista dalla legge di Bilancio 2018, agli investimenti il cui acconto è stato pagato nel 2018. Con svantaggio per le imprese, che non potranno godere della maggiorazione del 170% riconosciuta nel 2019. Inoltre, nel documento di prassi, trova conferma la possibilità del cumulo totale della spesa dell’iperammortamento con le altre agevolazioni e l’applicazione del...

  • Il regime del patent box ha carattere temporaneo nel caso venga esercitato sui marchi, mentre viene considerato strutturale per tutti gli altri beni immateriali ammessi all’agevolazione. E’ questo il chiarimento fornito dall’Agenzia delle Entrate con il principio di diritto n. 11/2019. L’esercizio dell’opzione di accesso al regime e l’istanza di ruling possono anche non essere contestuali, ma, a seconda del caso, varia la durata e l’avvio dell’agevolazione. Quale soluzione si può ipotizzare nel caso in cui il contribuente abbia esercitato...

News - Impresa

  • E’ stato approvato dal Senato, con modifiche, il disegno di legge per la conversione del decreto Brexit recante misure urgenti per assicurare la stabilità finanziaria, l’integrità dei mercati, nonché la tutela delle imprese, della salute e della libertà di soggiorno dei cittadini italiani e di quelli del Regno Unito, in caso di recesso di quest'ultimo dall'Unione europea. In particolare, vengono introdotte norme volte a disciplinare l’esercizio dei poteri speciali, da parte dell’Esecutivo, per contratti o accordi in cui la controparte...

  • Il Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza prevede uno specifico obbligo di vigilanza, e la conseguente possibilità di attivare gli strumenti di allerta interni, per gli organi di controllo societario, collegio sindacale o sindaco unico, al fine di verificare che gli amministratori prevedano sistemi di controllo efficaci, nonché procedure periodiche per la verifica del buon andamento economico-finanziario dell’impresa. Nel caso di comprovati indizi di crisi, e della conseguente inerzia degli amministratori nella risoluzione delle difficoltà economiche, sarà loro compito informare...

  • Durante l’audizione presso le Commissioni Bilancio di Camera e Senato, il Ministro Tria ha confermato la presenza nel DEF 2019 dell'aumento dell'IVA legato alle clausole di salvaguardia per il 2020, in attesa di definire, nei prossimi mesi, misure alternative per scongiurarlo. Tria sottolinea, inoltre, come la legge di Bilancio per il prossimo anno continuerà il processo di riforma dell'imposta sui redditi, la flat tax, e di generale revisione del sistema fiscale per alleggerire il carico sui ceti medi. Proseguirà anche...

Servizi

Scegli uno dei nostri servizi e scopri come ALMO può supportare il tuo lavoro.