Questo sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, o interagendo con questo sito web, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy Policy.

logotype

News

News - Lavoro e Previdenza

  • Il decreto su quota 100, altre pensioni e reddito di cittadinanza moltiplica le possibilità di scelta tra i vari canali di pensionamento anche per le donne. Sterilizzato l’incremento del requisito di pensionamento anticipato delle lavoratrici precoci. Viene poi prorogata l’APE sociale fino al 31 dicembre 2019 per disoccupate, disabili gravi e caregivers. Ripristinata infine l’opzione donna, per cui occorrono entro il 31 dicembre 2018 un’anzianità contributiva minima di 35 anni e un’età anagrafica minima di 58 anni se lavoratrici dipendenti...

  • L’utilizzo contemporaneo dei buoni pasto oltre il limite consentito di 8 non incide sulla determinazione dell’importo esente da IRPEF. Quello che rileva, ai fini fiscali, è l’assegnazione dei buoni-pasto e non il loro utilizzo. E’ quanto ha affermato l’Agenzia delle Entrate con il principio di diritto n. 6 del 12 febbraio 2019. Il datore di lavoro deve infatti limitarsi a verificare il rispetto dei limiti di esenzione dal reddito di lavoro dipendente (di 5,29 euro per i buoni cartacei e...

News - Bilancio e Contabilità

  • La legge di Bilancio 2019 amplia le attività connesse all’incarico di revisione legale del bilancio attribuendo al soggetto incaricato della revisione - e quindi società di revisione, singolo revisore, collegio sindacale o sindaco unico incaricato della revisione legale - il compito di rilasciare un’apposita certificazione nei casi in cui l’impresa intenda beneficiare del credito d’imposta a fronte delle spese di ricerca e sviluppo sostenute. Il compito così affidato al revisore legale non potrà essere assolto attraverso una semplice sottoscrizione della...

  • Le novità previste dalla legislazione speciale in materia di benefici apportati da parte delle amministrazioni pubbliche e l’applicazione della rivalutazione prevista dalla legge di Bilancio 2019, potrebbero essere cause per il rinvio dell’approvazione del bilancio da parte dell’assemblea dei soci. Secondo il Codice civile, infatti, l’approvazione del bilancio delle S.p.a. e delle S.r.l. possa avvenire entro 180 giorni dalla data di chiusura dell’esercizio, anziché entro 120 giorni, qualora “lo richiedono particolari esigenze relative alla struttura ed all'oggetto della società”. Lo...

  • Per il deposito dei bilanci relativi al 2018, gli operatori possono valutare l’utilizzo di due tassonomie XBRL. In particolare, è possibile utilizzare la tassonomia 2017-07-06 se il bilancio è depositato entro il 28 febbraio 2019, mentre diventerà obbligatorio l’utilizzo della nuova tassonomia 2018-11-04 se il bilancio verrà depositato dal 1° marzo 2019. Se, invece, il bilancio da depositare è redatto secondo le disposizioni civilistiche previgenti al D.Lgs. n. 139/2015 - ossia relativo a periodi amministrativi iniziati prima del 1° gennaio...

  • Nella nota operativa n. 3 del 2019, dedicata a “Le imposte sul reddito nel bilancio delle società di capitali: il calcolo e le scritture contabili”, l’Accademia Romana di Ragioneria ha messo in evidenza le necessarie operazioni da effettuare per il passaggio dall’utile o perdita di conto economico, noto come risultato civilistico che è dunque il punto di partenza, al reddito imponibile, attraverso variazioni in aumento e diminuzione, su cui operare il prelievo fiscale come previsto dalla relativa normativa delle imposte...

News - Finanziamenti

  • Sono agevolabili con l’iperammortamento gli investimenti in beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il Piano Industria 4.0. Per beneficiare dell’agevolazione, i beni devono essere destinati a strutture produttive situate in Italia. Se, nel periodo di fruizione della maggiorazione, vengono ceduti a titolo oneroso o sono destinati (non temporaneamente) a strutture produttive situate all’estero, anche se appartenenti alla stessa impresa, si dovrà procedere al recupero a tassazione delle quote dedotte di iperammortamento. Sull’ambito oggettivo di applicazione dell’iperammortamento...

  • Il Ministro dello Sviluppo economico ha firmato un decreto per il finanziamento dell’industria aeronautica avviando un nuovo piano di interventi per lo sviluppo e la crescita di competitività delle industrie del settore. Il provvedimento introduce un regime più agevolativo rispetto a quelli precedentemente adottati per PMI e supporta il raggruppamento tra imprese per la presentazione di progetti congiunti, prevedendo un coinvolgimento diretto delle realtà più piccole. Viene disposta, inoltre, la possibilità di revoca dei finanziamenti nel caso di trasferimento all’estero...

  • Dal 21 febbraio 2019 è possibile compilare le domande per accedere al credito d’imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive per le spese sostenute nel 2018. L’istanza deve essere compilata, dai legali rappresentanti delle strutture ricettive ammesse ai benefici, in forma telematica tramite il “Portale dei procedimenti”. La procedura sarà attiva fino al prossimo 21 marzo 2019. Fino a tale data, si potrà variare, modificare, rettificare i dati già inseriti. Sarà anche possibile interrompere l’operazione di inserimento dati, per poi...

  • Il 21 febbraio 2019 è l’ultimo giorno utile per inviare all’ENEA i dati relativi a interventi edilizi conclusi dal 1° gennaio al 21 novembre 2018 che beneficiano del bonus IRPEF 50% per le ristrutturazioni e che comportano un risparmio energetico e/o l’utilizzo delle fonti rinnovabili. La data di fine lavori coincide con la data del collaudo. Non rileva, invece, il momento di effettuazione dei pagamenti. Per gli interventi terminati dal 22 novembre 2018 al 31 dicembre 2018, invece, la comunicazione...

  • In arrivo 5,3 milioni di euro destinati a finanziare interventi di riqualificazione e riconversione produttiva per le aree di crisi non complessa della Sardegna. Il Ministro dello Sviluppo economico ha firmato il decreto che autorizza la sottoscrizione dell’Accordo di programma tra il Ministero, Regione Sardegna e Invitalia, individuando per la concessione delle agevolazioni la procedura a sportello e precisando che l’istruttoria delle domande sarà fatta secondo l’ordine cronologico di presentazione.

News - Impresa

  • Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, rispondendo in Senato ad alcune interrogazioni, riassicura sulla non necessità di una manovra correttiva. Ha poi ribadito la determinazione del Governo a disinnescare le clausole di salvaguardia dell'IVA per gli anni futuri. Si confida ancora in specifici interventi della razionalizzazione della spesa pubblica e nei benefici dei provvedimenti approvati finora. Si sta lavorando a una complessiva revisione del sistema di tax expenditures, volta anche a rimodulare le detrazioni fiscali in un'ottica di produttività ed...

  • Il Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza riduce le soglie per la nomina obbligatoria dell’organo di controllo o del revisore nelle società a responsabilità limitata, con un’estensione significativa del perimetro dei soggetti interessati. L’obbligo riguarderà le s.r.l. che per due esercizi consecutivi abbiano superato il limite di 2 milioni di euro di attivo patrimoniale o di ricavi, oppure che abbiano impiegato più di 10 dipendenti in media durante l’esercizio. L’obbligo cesserà quando, per tre esercizi consecutivi, la società non abbia...

  • Il Ministero dello Sviluppo economico di concerto con il Ministero dell’Economia e delle finanze, ha definito, con decreto del 13 febbraio 2019, la misura della maggiorazione, per l'anno 2019, dei diritti di segreteria dovuti alle Camere di Commercio con il deposito dei bilanci presso il Registro delle imprese con cui sarà finanziato l'Organismo italiano di contabilità (OIC).

  • Parlamento europeo, Consiglio UE e Commissione hanno raggiunto un accordo politico per adeguare le norme sul diritto d'autore all'era digitale e apportare vantaggi tangibili a tutti i settori creativi, alla stampa, ai ricercatori, agli educatori, agli istituti di tutela del patrimonio culturale e ai cittadini dell'UE. La nuova direttiva da una parte aumenta la protezione degli autori e degli artisti europei (interpreti o esecutori) e del giornalismo dell'UE, consolidando la loro posizione nell'ambiente digitale e promuovendo il giornalismo di alta...