Questo sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, o interagendo con questo sito web, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy Policy.

logotype

News

News - Lavoro e Previdenza

  • Le parti sociali, in applicazione di quanto previsto dal CCNL del 18 aprile 2017, si sono incontrate, lo scorso 9 aprile, per definire l’incremento retributivo, a partire dal 1° marzo 2019, per i lavoratori delle PMI del legno, del sughero, del mobile e dell’arredamento, e per le industrie boschive e forestali. Con riferimento, invece, alla disciplina del contratto di lavoro a tempo determinato e di somministrazione occorre rilevare che per la corretta applicazione si deve far riferimento alle norme del...

  • Calcolare il premio dovuto all’INAIL, di per sé, è un’operazione semplice. Si tratta, infatti, di applicare lo specifico tasso di rischio alla retribuzione imponibile e di determinare il premio per l’anno in chiusura e per l’anno iniziato. Le difficoltà di ordine pratico nascono dalla notevole quantità di sconti e di riduzioni del premio riconosciute in situazioni particolari o all’obbligo di versare addizionali per finanziare apposite gestioni assistenziali. L’insieme di queste particolarità complica il calcolo del premio INAIL. Quali sono gli...

News - Bilancio e Contabilità

  • Il decreto Crescita innova la disciplina delle erogazioni pubbliche non solo per le imprese di medie e grandi dimensioni, ma anche per le micro imprese. I soggetti che esercitano attività d’impresa pubblicano in nota integrativa del bilancio d’esercizio e dell’eventuale bilancio consolidato gli importi e le informazioni relativi a sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi e aiuti, in denaro e in natura, privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria, ricevuti dalla Pubblica amministrazione. Mentre per i soggetti non tenuti alla redazione della...

  • Il principio di derivazione rafforzata dell’imponibile fiscale dal bilancio civilistico ha rilevanti implicazioni anche sul piano accertativo. Infatti, in tutte le ipotesi nelle quali i principi contabili offrano diverse soluzioni al redattore del bilancio, l’Amministrazione finanziaria potrà disconoscere quella adottata. Ma lo potrà fare solo provando, con una persuasiva motivazione, che la stessa è stata scelta non in funzione della corretta rappresentazione contabile, quanto con l’unico scopo di assicurarsi un favorevole assetto impositivo. Oggi più che in passato, dovremmo abituarci...

  • Il decreto Crescita riscrive la disciplina della mini IRES per renderla più semplice e più agevolmente fruibile da parte dei potenziali destinatari. Per poterne beneficiare, occorre accantonare gli utili realizzati a riserve disponibili di patrimonio netto e registrare un incremento del medesimo patrimonio netto contabile del periodo d’imposta di riferimento rispetto a quello del bilancio del periodo d’imposta al 31 dicembre 2018. La norma prevede, infine, alcune disposizioni di coordinamento per consentire l’utilizzo dell’agevolazione nell’ambito del consolidato fiscale (nazionale o...

News - Finanziamenti

  • Una nuova moratoria dei mutui per le imprese agricole in difficoltà è prevista da ISMEA, l’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare. I nuovi criteri che regolano la sospensione del pagamento delle rate dei mutui agiscono su più fronti: ampliano la platea delle imprese destinatarie, ammettendo anche quelle colpite dal batterio xylella fastidiosa presenti nelle “aree infette”, e semplificano le modalità di accesso. Per richiedere la sospensione delle rate è sufficiente presentare il provvedimento che attesta lo stato di...

  • Torna in primo piano l’iperammortamento con i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate nella circolare 8/E del 2019. In particolare, si conferma l’applicabilità della maggiorazione del 150%, prevista dalla legge di Bilancio 2018, agli investimenti il cui acconto è stato pagato nel 2018. Con svantaggio per le imprese, che non potranno godere della maggiorazione del 170% riconosciuta nel 2019. Inoltre, nel documento di prassi, trova conferma la possibilità del cumulo totale della spesa dell’iperammortamento con le altre agevolazioni e l’applicazione del...

  • Il regime del patent box ha carattere temporaneo nel caso venga esercitato sui marchi, mentre viene considerato strutturale per tutti gli altri beni immateriali ammessi all’agevolazione. E’ questo il chiarimento fornito dall’Agenzia delle Entrate con il principio di diritto n. 11/2019. L’esercizio dell’opzione di accesso al regime e l’istanza di ruling possono anche non essere contestuali, ma, a seconda del caso, varia la durata e l’avvio dell’agevolazione. Quale soluzione si può ipotizzare nel caso in cui il contribuente abbia esercitato...

News - Impresa

  • E’ stato approvato dal Senato, con modifiche, il disegno di legge per la conversione del decreto Brexit recante misure urgenti per assicurare la stabilità finanziaria, l’integrità dei mercati, nonché la tutela delle imprese, della salute e della libertà di soggiorno dei cittadini italiani e di quelli del Regno Unito, in caso di recesso di quest'ultimo dall'Unione europea. In particolare, vengono introdotte norme volte a disciplinare l’esercizio dei poteri speciali, da parte dell’Esecutivo, per contratti o accordi in cui la controparte...

  • Il Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza prevede uno specifico obbligo di vigilanza, e la conseguente possibilità di attivare gli strumenti di allerta interni, per gli organi di controllo societario, collegio sindacale o sindaco unico, al fine di verificare che gli amministratori prevedano sistemi di controllo efficaci, nonché procedure periodiche per la verifica del buon andamento economico-finanziario dell’impresa. Nel caso di comprovati indizi di crisi, e della conseguente inerzia degli amministratori nella risoluzione delle difficoltà economiche, sarà loro compito informare...

  • Durante l’audizione presso le Commissioni Bilancio di Camera e Senato, il Ministro Tria ha confermato la presenza nel DEF 2019 dell'aumento dell'IVA legato alle clausole di salvaguardia per il 2020, in attesa di definire, nei prossimi mesi, misure alternative per scongiurarlo. Tria sottolinea, inoltre, come la legge di Bilancio per il prossimo anno continuerà il processo di riforma dell'imposta sui redditi, la flat tax, e di generale revisione del sistema fiscale per alleggerire il carico sui ceti medi. Proseguirà anche...